Benvenuto

Attraverso questo pannello puoi:

1. Accedere all'area riservata

se sei un utente registrato

2. Iscriverti alla newsletter

se vuoi ricevere periodicamente informazioni da parte dell'Ente Bilaterale Turismo Toscana

Area Riservata


Cambia Password

Registrati

Iscrivimi alla Newsletter




 

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla Privacy

Adesione all'Ente Bilaterale

SEI UNO STUDIO?

Se vuoi registrare un'azienda registrati come studio al portale riservato ai consulenti del lavoro.

Vai al link "registrati".

Se sei già registrato ed hai smarrito le credenziali di accesso invia una mail a aziende@ebtt.it

SEI UN'AZIENDA?

Scarica il modulo di rilevazione e invialo compilato via mail a aziende@ebtt.it oppure via fax allo 055 2466128.

MODALITA' DI VERSAMENTO

Per tutte le informazioni sulle modalità di versamento vai al link

modalità di versamento.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tel. 055 2466161

aziende@ebtt.it.

sostegno al reddito area AREZZO

L'Ente Bilaterale del Turismo Toscano - EBTT - ha realizzato un sistema di SOSTEGNO AL REDDITO per i lavoratori e le imprese del settore.Oltre al regolamento vigente, è disponibile una tabella riepilogativa dei casi di intervento a sostegno degli associati.

Quello di sostegno al reddito è un tema molto importante per il settore turismo, che è sprovvisto di iniziative similari istituzionalizzate (Cassa Integrazioni). Lo scopo è quello di offrire risposte alle situazioni di crisi aziendali che si manifestano nella nostra regione, intervenendo con quote a favore dei lavoratori dipendenti e delle imprese da liquidarsi a fronte di difficoltà che comportino forme di sospensione o riduzione del personale. Per tutte le informazioni necessarie a richiedere l'intervento di Sostegno al Reddito, rivolgersi alle sedi dei Centri Servizi provinciali territorialmente competenti.

NEWS DEL 28/10/2013 - CIRCOLARE N. 154
Vi informiamo che l'INPS, attraverso la circolare n. 154 del 28/10/2013, ha aggiornato la modulistica per la richiesta delle prestazioni Aspi (modello SR134) e Mini-Aspi (modello SR133).
Il lavoratore interessato da uno stato di disoccupazione involontaria, è tenuto a rilasciare  all'INPS attraverso i canali telematici il suddetto modello oltre alla dichiarazione di immediata disponibilità. Sarà poi l'INPS  a trasmettere la dichiarazione di immediata disponibilità al centro per l'impiego in relazione al domicilio del lavoratore.

NEWS

Inoltre a partire dal 2014, come indicato nella' Art. 3, comma 17 della Legge n. 92 del 28/06/2012 è previsto l'intervento congiunto EBTT/INPS per l'indennità di disoccupazione ASpI per i lavoratori sospesi per crisi aziendali o occupazionali in possesso di particolari requisiti assicurativi e contributivi (due anni di assicurazione contro la disoccupazione, un anno di contribuzione contro la disoccupazione - contributi DS e/o ASpi nel biennio precedente la sospensione).

Installa Ebtt App